Come sbiancare la plastica ingiallita

Come sbiancare la plastica ingiallita

Se avete delle sedie per esterni, o anche piccoli oggetti di colore bianco potrebbe capitarvi di cercare di capire come sbiancare la plastica ingiallita.

La plastica è un materiale ormai diffusissimo, e spesso quella di colore bianco tenderà a diventare sempre più gialla con il trascorrere del tempo, o a causa delle intemperie, soprattutto per gli elementi d’arredo da esterno.

Per oggetti piccoli

Nel caso in cui dobbiate sbiancare la plastica ingiallita per piccoli oggetti potrete utilizzare un rimedio facile e veloce, e soprattutto alla portata di tutti. In particolare, iniziate a lavare l’oggetto con del detersivo per piatti, ovviamente solo se l’oggetto possa effettivamente essere messo in acqua e non abbia delle componenti che si potrebbero rovinare a contatto con essa.

Successivamente, riempite un contenitore abbastanza grande con normale acqua di rubinetto, alla quale aggiungerete due misurini di acqua ossigenata. Immergetevi l’oggetto per qualche minuto e poi esponetelo alla luce per almeno otto ore, in modo che si asciughi e che, asciugandosi, possa sbiancarsi naturalmente.

Per oggetti più grandi

Oltre ai piccoli oggetti, anche la plastica di quelli più grandi, magari elettrodomestici, può arrivare a diventare gialla. Anche in questi casi potrete mettere in pratica una strategia, che sarà un po’ più complessa rispetto a quella precedente, ma che potrà portarvi sempre ottimi risultati.

Per iniziare dovrete avere i seguenti materiali:

  • Un litro di acqua di rubinetto a temperatura ambiente;
  • Del bicarbonato di sodio;
  • Un litro di candeggina per tessuti delicati;
  • Un cucchiaino di plastica;
  • Una spugna con un lato abrasivo;
  • Una bacinella abbastanza ampia.

A questo punto, dovrete iniziare a versare tutti gli ingredienti nella bacinella, cercando di mescolare adeguatamente il tutto, in modo da avere un composto che sia omogeneo. Per il bicarbonato cercate di regolarvi sulla base dell’acqua: dovrà essere comunque una soluzione abbastanza satura.

Successivamente potrete passare all’applicazione della soluzione sulla superficie da sbiancare, ma prima, nel caso in cui dobbiate sbiancare un elettrodomestico, staccatelo dalla corrente, in modo da lavorare senza problemi né rischi.  Utilizzando la spugna abrasiva passate il liquido utilizzando dei movimenti abbastanza energici.

Il preparato potrebbe non darvi subito il risultato sperato, e potrebbero rendersi necessarie delle applicazioni successive per arrivare a sbiancarla in modo evidente. Tuttavia, non demordete e cercare di ripetere il procedimento fino a quando la plastica non sarà tornata come nuova.