I benefici dei passeggini triciclo

I benefici dei passeggini triciclo

Il passeggino a triciclo è un passeggino innovativo e dalle eccezionali caratteristiche, in grado di rivoluzionare positivamente le passeggiate con in nostri bambini. Questo prodotto è pensato per consentire alle mamme una maggiore agilità, favorendo i movimenti e riducendo la fatica. I passeggini triciclo infatti sono leggeri, pratici e funzionali ed esistono in tantissimi modelli come è possibile vedere su https://www.giordanoshop.com/prima-infanzia-e-bambini/passeggini-carrozzine-e-accessori/passeggini-triciclo.html. Ma vediamo meglio nel dettaglio le caratteristiche di questi particolarissimi passeggini.

Passeggini triciclo: quali sono le principali funzioni e caratteristiche

Il passeggino triciclo è un prodotto multifunzionale in grado cioè di seguire accuratamente le varie fasi di crescita del bambino. In particolare le principali funzioni offerta da questo evoluto e pratico dispositivo sono:

  1. Passeggino. Il passeggino triciclo è un vero proprio passeggino e perciò come tutti i prodotti di questa categoria prevede che il bambino, seduto comodamente sull’apposito veicolo, venga spinto dalla mamma, dal papà o da qualsiasi altro componente della famiglia. In questo tipo di passeggino però il bambino ha a sua disposizione una seduta molto più comoda e confortevole rispetto a quelle offerte da altri prodotti. Nel passeggino a triciclo infatti il bambino viene posizionato su una “poltrona” ben imbottita e perciò molto più morbida. Fondamentale inoltre da tener presente è che i passeggini a triciclo sono molto resistenti e sicuri, in quanto dotati di cinture di sicurezza solide, che vanno agganciate direttamente sulle spalle del piccolo, e da una barra di protezione. Oltre alla seduta e alla cintura di sicurezza per favorire la stabilità del bambino, questo tipo di passeggino è caratterizzato da poggiapiedi, accessorio che, a seconda dei modelli, è possibile staccare e riporre, o ancora può essere a scomparsa o ribaltabile.
  2. Triciclo assistito. Questa funzione è legata ad una fase posteriore e perciò utile nel momento in cui il bambino cresce e acquisisce una certa autonomia nei movimenti. In questi casi i poggiapiedi vengono eliminati e il passeggino si trasforma in un triciclo. I bambini infatti poggiano i piedi direttamente sui pedali. Tuttavia anche pedalando il controllo del veicolo resta nelle mani dei genitori che continuano a manovrare gli spostamenti e le direzioni dei più piccoli. Ciò è possibile in quanto la ruota centrale è posizionata in modalità ruota libera.
  3. Triciclo vero e proprio. In questo ultima funzione in cui il passeggino diventa un triciclo a tutti gli effetti la ruota centrale non opera più in modalità ruota libera e il maniglione centrale con cui la mamma manovrava il passeggino viene rimossa. In questa fase il bambino ha piena autonomia e gestione del triciclo, potendosi muovere liberamente.

Passeggini triciclo: quale modello scegliere?

Esistono diverse tipologie di passeggini triciclo tra cui menzioniamo quelli reversibili e cioè caratterizzati da una seduta girevole che permette di tenere il bambino rivolto sia verso la mamma che nella direzione opposta. Altre tipologie di passeggini triciclo sono dotate di uno schienale reclinabile. Questa caratteristica è fondamentale soprattutto nei bambini più piccoli, in quanto consente loro di distendersi e riposare in maniera comoda e sicura.