Le infiltrazioni di acido ialuronico al ginocchio sono dolorose?

Le infiltrazioni di acido ialuronico al ginocchio sono dolorose?

Il trascorrere del tempo, un infortunio oppure la pratica di attività sportiva ad altissimi livelli, possono agire negativamente sulla cartilagine e richiedere un intervento, come quello che avviene quando si effettuino delle infiltrazioni di acido ialuronico al ginocchio.

Infatti, sono proprio le ginocchia, che supportano giorno dopo giorno il nostro peso, a richiedere spesso questo tipo di iniezione. Ecco, quindi, tutto quello che avreste sempre voluto sapere su questa pratica, magari in occasione di un trattamento di questo tipo.

Perché si utilizzano le infiltrazioni di acido ialuronico?

Le iniezioni effettuate con acido ialuronico si possono utilizzare in diverse situazioni. Questa sostanza, infatti, si occupa di ricostituire la normale lubrificazione che dovrebbe essere sempre presente in questa delicata articolazione.

Tuttavia, spesso a causa di malattie, come l’artrosi, o di eventi traumatici, come un incidente, si può presentare il dolore a livello delle ginocchia, e può rendersi necessario riportare la situazione interna dell’articolazione alla normalità. Ecco perché il medico potrebbe prescrivervi, invece che delle iniezioni a base di medicinali molto più pesanti, delle infiltrazioni con acido ialuronico, da fare, ovviamente, in centri specializzati.

Come si effettua l’iniezione?

 Per poter realizzare correttamente l’infiltrazione, il medico, o l’infermiere, si occuperà di utilizzare, in primo luogo, l’ecografo. Infatti, questo strumento gli consentirà di individuare in modo preciso il punto nel quale effettuare l’iniezione, sulla base della collocazione della lesione, oppure della riduzione della cartilagine.

Successivamente, verrà disinfettata la parte e si potrà passare ad iniettare il liquido all’interno dell’articolazione. Nel caso in cui, invece, ci siano versamenti di liquido a livello del ginocchio, ad esempio per un’infiammazione, il medico potrà iniziare con l’aspirazione del liquido stesso, alla quale seguirà l’applicazione della sostanza lubrificante. L’ago, che è sottile, verrà in genere inserito al di sotto della rotula, ma a seconda della situazione si potranno vedere tecniche differenti.

L’iniezione di acido ialuronico al ginocchio è dolorosa?

Nella maggior parte dei casi, questa tecnica terapeutica non è particolarmente dolorosa. Molti pazienti la comparano ad un’iniezione a livello del gluteo dal punto di vista della sensazione percepita. Ovviamente, qualora il ginocchio fosse già dolorante, magari per un precedente trauma, esso potrà essere più sensibile e il paziente potrebbe percepire una sensazione di maggiore fastidio.

Considerato che l’intervento durerà davvero poco, il dolore sarà assolutamente sopportabile, e sarà minimamente percepito. A seguito dell’iniezione si potrà sentire un leggero fastidio per qualche minuto, ma nei giorni successivi si avvertirà il sollievo dato dall’acido ialuronico.