Pensioni d’oro per l’élite, briciole per il popolo

febbraio 17, 2017 Pensioni D'Oro0

 

“In Italia ci sono circa 16 milioni di pensionati che incassano ogni anno una pensione media di 17 mila euro, anche se la stragrande maggioranza prende meno di mille euro al mese. E poi c’è una piccola élite, composta da meno di 30 mila persone, che incassa una pensione annuale media di 49 mila euro con punte da 175 mila euro”. Possiamo leggere oggi sulla versione online di Italia Oggi. E “non si tratta solo di ex parlamentari ed ex senatori. Ma anche di ex dipendenti di enti pubblici o di organi dello Stato. È quanto emerge dall’ultimo Bilancio previdenziale italiano curato dal Centro Studi di Itinerari previdenziali presentato a Roma l’altro ieri e dal quale emergono informazioni che molto spesso gli enti interessati non pubblicano né comunicano al Casellario centrale delle posizioni previdenziali attive”.

Vuoi Continuare a Leggere NOTIZIE VERE?

In un'Italia in cui le notizie sono sempre più false e pilotate, noi vogliamo parlare in modo imparziale e onesto.

FAREMO USCIRE FUORI TUTTE LE VERITA'

“Nell’elenco degli assenti pubblicato dal Centro studi figurano la Regione Siciliana (Fondo Pensioni Sicilia), che gestisce un fondo di previdenza sostitutivo per i propri dipendenti. Vi sono poi la Camera dei deputati e il Senato della Repubblica per i propri dipendenti e per le cariche elettive che sono soggette a ritenute contributive per i vitalizi. Ancora la Corte costituzionale per i giudici e i propri dipendenti, la Presidenza della Repubblica per i propri dipendenti e le Regioni a statuto ordinario e a statuto speciale (…) per le cariche elettive che sono soggette a ritenute contributive per i vitalizi. Insomma non si salva proprio nessuno.

 

Leave a Comment