Quali sono i limite liquidi bagaglio a mano per L’Alitalia?

Quali sono i limite liquidi bagaglio a mano per L’Alitalia?

Negli ultimi anni sono state applicate molte misure di sicurezza in più per il volo in tutto il mondo, e sono stati anche aggiornati i limiti per i liquidi nel bagaglio a mano di Alitalia.

Anche la nostra compagnia, infatti, si è dovuta adeguare alle disposizioni europee ed internazionali ed ha indicato ai propri passeggeri come viaggiare sempre rispettando tali regole. Ecco, quindi, come non avere problemi ai controlli di sicurezza con Alitalia per il proprio bagaglio a mano.

Quali sono considerati liquidi?

In primo luogo, bisognerà capire che cosa sia considerato liquido nel momento in cui ci si imbarchi su un aereo. Così come indicato dalla stessa Alitalia, sono considerati liquidi non solo le bevande, ma anche i gel, il dentifricio, la schiuma da barba, le marmellate e il cibo per neonati.

Per quest’ultimo sono applicate alcune regole meno restrittive, ma che si dovranno richiedere in modo esplicito prima di imbarcarsi. Quindi, anche una crema per il viso, che di per sé non è un vero e proprio liquido, rientrerà in questa categoria.

Il limite imposto da Alitalia

Ecco tutte le disposizioni che si dovranno seguire:

  • Potrete portare una quantità limitata di liquidi nel bagaglio a mano, che dovranno essere contenuti in recipienti che abbiano una capacità massima di 100 ml. I contenitori dovranno essere inseriti in un sacchetto di plastica che sia trasparente e richiudibile e che abbia una capacità non superiore al litro. La sua capacità può essere anche valutata sulla base delle dimensioni, che non potranno superare i 18×20 centimetri;
  • Potrete portare anche medicinali e anche altri tipi di sostanze, come gli alimenti per bambini, per i quali potrebbe sempre essere richiesta una prova dell’autenticità;
  • Potrete portare anche i liquidi acquistati al duty free. Questi dovranno essere sigillati e dovranno essere accompagnati dalla ricevuta o dallo scontrino. Il sacchetto che li contiene potrà essere aperto solamente nel momento in cui sarete arrivati a destinazione.

Tutti gli altri liquidi che rientrino in tale categoria, ma che non possano essere trasportati secondo le disposizioni previste, dovranno essere inseriti nel bagaglio in stiva. Anche per il bagaglio in stiva saranno comunque previste delle disposizioni che dovrete controllare prima del volo.