Sgarbi: “9mila euro di vitalizio al mese? Me li merito tutti”

aprile 7, 2017 Vitalizio Parlamentari0

Il sedicente critico d’arte (di professione, disturbatore televisivo) ha dichiarato di meritarsi i 9 mila euro al mese e di essere “ben felice” di prenderli.

L’intervista

A Radio 24, durante il popolare programma  La Zanzara Vittorio Sgarbi parla di uno degli argomenti che più stanno accendendo il dibattito pubblico: i vitalizi. L’ex parlamentare, ora occupato come critico d’arte ha detto la sua su stipendi e pensioni dei politici. Quando gli è stato chiesto come possa giustificare il suo sostanzioso assegno, Sgrarbi ha spiegato che i soldi che guadagna vanno ai suoi figli. Dunque, soldi per sostenere la famiglia, a quanto pare. Se non fosse che anche le famiglie italiane “normali”, per così dire, devono sostenere i propri figli, e si sognano uno stipendio da 9 mila euro al mese.

Vuoi Continuare a Leggere NOTIZIE VERE?

In un'Italia in cui le notizie sono sempre più false e pilotate, noi vogliamo parlare in modo imparziale e onesto.

FAREMO USCIRE FUORI TUTTE LE VERITA'

I soldi “meritati”

“I grillini non valgono nulla” ha dichiarato Vittorio Sgarbi  e dovrebbero fare i parlamentari gratis. Meglio il vitalizio a uno che vale come me, meglio il vitalizio a uno che ha un minimo di capacità. Molti grillini prima di entrare in parlamento non avevano un lavoro, avevano reddito zero, hanno avuto il culo di avere il lavoro grazie ai voti di Grillo. Non rompano con questa storia del vitalizio”. Quanto detto da Sgarbi potrebbe essere valutato secondo il principio “chi non ha nulla di buono da dire di sé parla male degli altri”.

Restituisca i soldi

Durante il proprio delirio di onnipotenza Sgarbi ha poi aggiunto: “I miei 9 mila euro? Sono ben felice, me li merito anche. Io ho fatto ben più di qualunque altro di loro. Il vitalizio va ai miei figli, sono felice che vada lì, ma non è che me lo sono dato da solo: le norme hanno stabilito che c’era e ho fatto 25 anni di Parlamento, quindi…”. Quindi – finiamo noi la frase – sarebbe opportuno che Sgarbi restituisca agli italiani ogni singolo centesimo che ha percepito per non-lavorare tutti questi anni.

Leave a Comment