Angelino Alfano

  Data Di Nascita:  19701031
   Luogo Di Nascita:  Agrigento
   Nome Di Battesimo:  Angelino
   Lavoro:  Ministro degli Esteri
  Membro Di:  Nuovo Centro Destra
  Nazionalita':  italiana
  Sposato Con:  Tiziana Miceli

Parlano di Angelino Alfano

Angelino Alfano

I ruoli

Angelino Alfano (Agrigento, 31 ottobre 1970) è un politico italiano, ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del GovernoGentiloni, dal 12 dicembre 2016. Dall’8 maggio 2008 al 27 luglio 2011 è stato ministro della giustizia del Governo Berlusconi IV, mentre dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 ministro dell’Interno e vicepresidente del Consiglio dei ministri nel Governo Letta. Riconfermato come Ministro dell’Interno del Governo Renzi dal 22 febbraio 2014 al 12 dicembre 2016, nella stessa data viene nominato Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale del Governo Gentiloni

Studi e biografia

Diplomato al liceo scientifico Leonardo di Agrigento. Laureato in giurisprudenza nel 1993 all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dottore di ricerca in diritto dell’impresa e avvocato (abilitato nel 1996). Ha iniziato la sua esperienza politica giovanile con la Democrazia Cristiana , per la quale è stato, tra l’altro, segretario provinciale del Movimento giovanile DC di Agrigento. Nel 1994, a seguito della trasformazione della Democrazia Cristiana nel Partito Popolare Italiano, decide di iscriversi al neonato partito Forza Italia, che vince le elezioni politiche del 27 e 28 marzo dello stesso anno. 

Vuoi Continuare a Leggere NOTIZIE VERE?

In un'Italia in cui le notizie sono sempre più false e pilotate, noi vogliamo parlare in modo imparziale e onesto.

FAREMO USCIRE FUORI TUTTE LE VERITA'

L’ascesa politica

A 25 anni, nel giugno 1996 si candida per la prima volta ed è eletto nel collegio di Agrigento per FI Deputato all’Assemblea Regionale Siciliana nella XII legislatura. Dal 2000 è capogruppo di Forza Italia all’ARS. Viene eletto alla Camera dei deputati nel 2011, sempre in FI, nelle elezioni vinte dalla coalizione di centrodestra, nella circoscrizione proporzionale della Sicilia occidentale, assumendo l’incarico di vicepresidente del Comitato per la Legislazione della Camera. Nelle grazie del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è presto considerato uno dei giovani emergentidel partito.

Coordinatore regionale FI

Dal 2005 è nominato coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia. Succede a Gianfranco Miccichè, guidando Forza Italia alleata nell’isola dal 2001 con l’allora Presidente della Regione Siciliana, Salvatore Cuffaro. Nelle elezioni politiche italiane del 2006, che vedono la vittoria dell’Unione di Romano Prodi, Alfano è riconfermato con FI alla Camera dei deputati nella circoscrizione XXIV (Sicilia 1). Durante la XV Legislatura è componente della Commissione Bilancio di Montecitorio. Nelle elezioni politiche del 2008 è rieletto alla Camera dei deputati con il Popolo della Libertà.

Il PdL

È stato il primo e unico segretario nazionale de Il Popolo della Libertà. Nel novembre 2013 è stato promotore della scissione dal PdL e del lancio del Nuovo Centrodestra di cui viene eletto presidente il 13 aprile 2014. È presidente della Fondazione De Gasperi dal 2011.

Altri Articoli su Angelino Alfano