Gianfranco Librandi

   Luogo Di Nascita:  Saronno
   Lavoro:  politico e imprenditore italiano
  Nazionalita':  italiana

Gianfranco Librandi

Biografia

Gianfranco Librandi è un politico ed imprenditore. È nato a Saronno (VA) il 3 agosto 1954 da madre emiliana e padre calabrese, patriota. Ha una figlia, Francesca. È un imprenditore, laureato in Economia Aziendale e in Giurisprudenza, da oltre 25 anni alla guida di TCI Srl, azienda leader nella progettazione e realizzazione di sistemi elettronici per l’illuminazione e l’efficienza energetica, omologati dai più importanti istituti europei di qualità.

Insegnamento

Oltre all’attività politica e imprenditoriali, Librandi è anche docente di Economia Aziendale presso l’Università eCampus, e consulente del Ministero dell’Industria sui temi legati al risparmio energetico e della Delegazione Parlamentare italiana presso l’Assemblea parlamentare dell’Iniziativa Centro Europea (INCE). È inoltre sostenitore e componente del direttivo di numerose associazioni operanti nel settore sociale, scientifico, culturale e sportivo.

Vuoi Continuare a Leggere NOTIZIE VERE?

In un'Italia in cui le notizie sono sempre più false e pilotate, noi vogliamo parlare in modo imparziale e onesto.

FAREMO USCIRE FUORI TUTTE LE VERITA'

Associazionismo

Ha fondato ed è presidente dell’Associazione culturale Satelios, che ha promosso a Saronno diversi convegni sul tema delle “Emergenze Planetarie” alla presenza del prof. Antonino Zichichi e diversi incontri culturali con l’allora Presidente del Senato Prof. Marcello Pera, gli scrittori Luca Goldoni, Massimo Introvigne e Dacia Maraini, gli economisti Oscar Giannino e Claudio Privitera, il giornalista e scrittore Magdi Cristiano Allam, il critico d’arte Vittorio Sgarbi e l’ex portavoce di Papa Giovanni Paolo II Joaquin Navarro Valls, a cui è molto vicino anche come sostenitore

dell’Università Campus Biomedico di Roma.

Altre attività

Ha fondato ed è presidente anche della della web tv Satelios, nonché componente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Magna Carta con sede a Roma. A Saronno, Comune di nascita di Librandi, è stato consigliere comunale nel gruppo Forza Italia e poi PDL, Vice Presidente della Commissione Bilancio e Consigliere incaricato per le Politiche Energetiche.

Amministrative a Milano 2011

In vista delle elezioni comunali di Milano del 2011, inizialmente si candida a sindaco, ma poi rinuncia alla corsa a primo cittadino per appoggiare la candidata del centro-destra Letizia Moratti e si presenta a sostegno della Moratti nella lista di Unione Italiana con Librandi ottenendo 122 preferenze.

Elezione a deputato

Alle elezioni politiche del 2013 è candidato alla Camera dei deputati, nella circoscrizione Lombardia 1, nelle liste di Scelta Civica per l’Italia (in terza posizione), venendo eletto deputato della XVII Legislatura. All’interno del partito Scelta Civica è il responsabile finanziario e membro del coordinamento politico. A luglio 2016 è tra coloro i quali si schiera contro la fusione di Scelta Civica con Alleanza Liberalpopolare-Autonomie (ALA) di Denis Verdini, pertanto abbandona il partito assieme ad altri 14 deputati, dando vita al gruppo parlamentare Civici e Innovatori.

Articoli Popolari