Matteo Renzi

  Data Di Nascita:  19750111
   Luogo Di Nascita:  Firenze
  Figli:  Ester, Emanuele, Francesco
   Nome Di Battesimo:  Matteo
  Membro Di:  Partito Democratico
  Nazionalita':  italiana
  Genitore:  Tiziano Renzi
  Sposato Con:  Agnese Landini

Parlano di Matteo Renzi

Matteo Renzi

Matteo Renzi (Firenze, 11 gennaio 1975) è un politico italiano, Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana dal 22 febbraio 2014 al 12 dicembre 2016. Quello da lui presieduto è stato il quarto governo più longevo della storia della Repubblica. Dal 15 dicembre 2013 al 19 febbraio 2017 è stato segretario del Partito Democratico.

L’attività politica

Si laurea in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Firenze. Renzi comincia la propria attività politica durante gli anni del liceo. Nel 1996 contribuisce alla nascita dei Comitati Prodi in Toscana e si iscrive al Partito Popolare Italiano, di cui diventa, nel 1999, segretario provinciale. Nel 2001 il PPI confluisce ne La Margherita e Matteo Renzi viene chiamato a coordinarne la sezione fiorentina e, nel 2003, a ricoprire il ruolo di segretario provinciale.

Vuoi Continuare a Leggere NOTIZIE VERE?

In un'Italia in cui le notizie sono sempre più false e pilotate, noi vogliamo parlare in modo imparziale e onesto.

FAREMO USCIRE FUORI TUTTE LE VERITA'

È stato Presidente della Provincia di Firenze dal 2004 al 2009, Sindaco di Firenze dal 2009 al 2014, Ministro delle infrastrutture e dei trasporti ad interim dal 20 marzo al 2 aprile 2015 in seguito alle dimissioni di Maurizio Lupi, e Ministro dello sviluppo economico ad interim dal 5 aprile al 10 maggio 2016 in seguito alle dimissioni di Federica Guidi.

Divenendo Presidente del Consiglio dei ministri a 39 anni e un mese, è stato il capo di governo più giovane nella storia dello Stato italiano; è stato inoltre il primo Presidente del Consiglio della Repubblica Italiana, con l’eccezione dei governi tecnici, a non essere parlamentare al momento della nomina.

Nel 2014 è stato classificato dalla rivista americana Fortune come la terza persona con meno di quarant’anni più influente al mondo e indicato come uno dei cento più importanti pensatori globali di politica estera.

La riforma costituzionale

A seguito dell’esito del referendum del 4 dicembre 2016 che ha bocciato la riforma costituzionale da lui promossa, il 7 dicembre Renzi rassegnò le dimissioni proprie e dell’esecutivo da lui presieduto nelle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il 19 febbraio 2017 si dimette da segretario del Partito Democratico, di cui Matteo Orfini diventa reggente fino al Congresso.

Altri Articoli su Matteo Renzi